1930, Cassette postali con il fascio littorio

  

Con il Fascismo, le Poste dovettero cambiare nuovamente le insegne per aggiungere un simbolo accanto al tricolore: il fascio littorio. Il governo guidato da Benito Mussolini diede grande impulso al Ministero delle Poste e Telegrafi favorendo la costruzione di nuovi palazzi, ancora oggi di riconosciuta rilevanza architettonica, destinati a ospitare gli uffici periferici, in piccoli e grandi centri. Il Ministero era diventato un decisivo centro di potere e Mussolini lo affidō al conte Costanzo Ciano (padre di Galeazzo Ciano), che fu Ministro delle Poste dal febbraio al maggio 1924 e successivamente, per un decennio, ministro delle Comunicazioni, nuovo, grande ed unico dicastero comprendente la Marina Mercantile, le Poste, i Telegrafi e le Ferrovie

(nelle immagini due buche d'impostazione con stemma
sabaudo e fascista e la dicitura Regie poste - ora della levata, Š Museo Storico P.T.
). 

 

  Pag 50                                                           Pag 51                                                                    Pag 52  

                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Home page