1900, Le Nuove Poste 

I primi anni del nuovo secolo sono decisivi per il ruolo del Ministero delle Poste e Telegrafi
che divenne un centro nevralgico dello Stato. Nel 1906, le Direzioni Generali furono elevate a tre:
 Poste, Servizi Elettrici e Vaglia e Risparmi. Rigorosi criteri economici furono alla base della politica
di gestione del Ministero, che consentirono di mantenere alti gli investimenti per portare i servizi
 postali in ogni angolo, anche il più periferico, della nazione. Rapidamente gli uffici raggiunsero
il numero di 9mila, con un rapporto di uno ogni 3.500 abitanti. Alla base della riorganizzazione
 era l'Istruzione sul Servizio delle Corrispondenze postali (1908), una sorte di bibbia della nuova amministrazione. Negli Uffici di inizio secolo si poteva usufruire di 4 basilari servizi: posta,
 telegrafo, servizi finanziari e di risparmio, telefono. Gli uffici postali vennero dotati di
 obliterazioni meccaniche pubblicitarie a targhetta: il primo di questi timbri fu quello usato
 in occasione della commemorazione dell'incoronazione a Re Vittorio Emanuele III, nel 1901.
 Nel 1907, lo Stato rilevò le concessioni dei servizi telefonici, e creò una nuova Direzione
all'interno del ministero. L'intervento pubblico fu decisivo nell'azione di rilancio della telefonia:
 il numero di abbonati salì da 22 mila del 1904, a 50 mila nel 1907

(le immagini sono relative alla ricostruzione integrale di un ufficio postale fine 800 arredato con mobili e cimeli originali provenienti dal Ducato di Parma che si trova nel Museo Storico P.T.:
 immagine 1: Bancone per lo svolgimento delle operazioni postali.
Immagine 2: prospetto esterno.
 Immagine 3: postazione telegrafica.
Immagine 4: orologio brevettato con misuratore delle temperature nel mondo.
Immagine 5: cassaforte con ripostiglio.
 Immagine 6: apparecchio telefonico.
Immagine 7: forziere.
Immagine 8: macchina bollatrice e lumi a petrolio. © Museo Storico P.T.
).

                                                 

             

  Pag 42                                                           Pag 43                                                                    Pag 44  

                                                                                                                                                                                                                                                                                Home page