Il Penny Black

 Il 6 maggio 1840 veniva emesso a Londra il primo francobollo, il celebre Penny Black da un penny e da due pence,
 con la effige della Regina Vittoria di Inghilterra. Il nome indica il colore di stampa, nero, e il valore, il penny inglese.
Per deciderne forma e disegno era stato indetto un concorso al quale avevano preso parte 250 disegnatori con oltre 2600 proposte.
 Alla fine era stata presa una decisione molto istituzionale: riprodurre l'immagine della Regina Vittoria.
Lo stampatore Charles Heath riprese la effige della sovrana da una medaglia di un famoso incisore, William Wyon,
che era stata realizzata due anni prima in occasione della sua incoronazione. Il francobollo e gli interi postali,
cioè buste e fogli per lettera già affrancati, segnarono la nascita della comunicazione moderna.
Gli effetti della riforma per le Poste inglesi furono di due tipi. Il primo, positivo, fu rappresentato dall'incremento della
corrispondenza: da 76 milioni di lettere nel 1839 si passò a 169
milioni, nel 1840, con un aumento del 122 per cento!
 E 10 anni dopo, nel 1850, ormai le lettere inviate erano 347 milioni. Tuttavia, e questo fu la ricaduta negativa, occorsero ben 23 anni alle Poste britanniche per raggiungere il pareggio. Con il francobollo si diffusero le cassette delle lettere collocate in genere davanti o sulla porta di casa: il postino non doveva più ritirare denaro alla consegna.

 (Nell'immagine il Penny Black conservato nel Museo Storico P.T.)

 

 Nel mondo                         

Il francobollo venne adottato in due Cantoni della Svizzera (Zurigo e Ginevra) e dal Brasile nel 1843. Nel 1845, venne stampata la
"Colomba di Basilea", ritenuta una dei più bei francobolli del mondo. Nel 1847, fu la volta degli Stati Uniti e delle Mauritius. Nel 1848,
 venne emesso il primo francobollo francese a cui
seguì l'anno successivo la Baviera. Nel 1852, venne emesso il primo francobollo asiatico,
nell'allora India oggi Pakistan, il famoso Scinde Dawk. La Russia introdusse il francobollo solo nel 1865.

(Nelle immagini: 1. il primo francobollo del Brasile emesso il 1° agosto 1843: veniva chiamato "occhio di bue" era stato emesso
in tre versioni da 30, 60 e 90 reis con le cifre inserite in un ovale orizzontale, stampate in nero su fondo bianco,
con un aspetto
che ricorda gli occhi dei bovini. 2 e 3. I primi francobolli Usa stampati da Rawdon, Wright, Hatch and Edson il 1° luglio 1847.
Il francobollo da 5 cent di colore rosso bruno riporta l'immagine di Benjamin Franklin, che fu anche il primo Postmaster americano,
mentre il francobollo da 10 cent di colore nero riporta l'immagine di George Washington. 4. Il raro L'1 Penny "Post Office"
nuovo delle Mauritius - catalogo Feldmann 5. La colomba di Basilea del 7 gennaio 1845, primo francobollo policromo e tematico al mondo.
6. Il famoso e raro Sinde Dawk indiano, un vero tesoro filatelico) 

                                                    

                                                                Pag 01                                                                                                Pag 02                                                                                                      Pag 03  

                                                                                                                                                                              Home page